NEWS

Esigenze da bilanciare nel whistleblowing

Le norme sul whistleblowing (legge 179/2017) segnano senz’altro un passo avanti verso l’affermazione di una cultura imprenditoriale che metta al centro la business integrity e la trasparenza. Al tempo stesso, però, restano diverse criticità applicative su cui si sono esercitati gli interpreti. La tecnica legislativa è quella di inserire l’incentivazione e la tutela del whistleblowing tra i requisiti espressi di idoneità dei modelli di organizzazione e gestione degli enti previsti dal Dlgs 231/2001, i quali, d’ora in poi, dovranno prevedere uno o più canali comunicativi, idonei a garantire la tutela della riservatezza, che consentano ai dipendenti di presentare segnalazioni concernenti la commissione di fattispecie di reato o violazioni del

Note sull'autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.it 

Prev Il Csm apre alla pubblicazione dei compensi ai professionisti
Next I sistemi di localizzazione installati su mezzi aziendali devono essere adattabili alle esigenze del cliente

Nicola Bernardi, presidente di Federprivacy, intervistati a Kudos su Rai 4

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
captcha 
Ho letto l'informativa sulla privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali