NEWS

Gmail tiene traccia di tutti gli acquisti effettuati online

Non importa se un utente ha effettuato degli acquisti tramite Amazon, Ebay o tramite PlayStation Store. Google tiene traccia di ogni acquisto effettuato utilizzando il web. Una pagina denominata Acquisti mostra un elenco di tutte gli acquisti effettuati da un utente grazie a un tracciamento effettuato tramite Gmail.

Se un utente compie un acquisto online tramite una qualsiasi piattaforma di ecommerce, il venditore invia la ricevuta digitale dell’acquisto via email. Grazie a tutte le ricevute digitali degli acquisti effettuati arrivate nella propria casella di posta elettronica, Google è in grado di tenere traccia di ogni singolo acquisto effettuato.

Nella pagina Acquisti è consultabile, solo per l’utente proprietario dell’account, un elenco in ordine cronologico di ogni acquisto effettuato, di cui una ricevuta digitale sia stata recapitata alla casella di posta elettronica di Gmail.

“Per aiutarti a visualizzare e tenere traccia facilmente degli acquisti, delle prenotazioni e degli abbonamenti in un’unica posizione, abbiamo creato una raccolta privata che può essere vista solo da te”, ha detto alla Cnbc un portavoce di Google: “Puoi cancellare queste informazioni in qualsiasi momento”.

Sebbene cancellare la propria cronologia legata all’account di Google sia facile, eliminare questa lista di acquisti è impossibile. Non c’è un modo per eliminare l’intera lista degli acquisti direttamente, se non quello di eliminare dalla propria casella di posta elettronica tutte le ricevute digitali.

Sebbene Google abbia affermato che l’intento di questa pagina sia quello di aiutare gli utenti a tenere traccia dei propri acquisti, non è chiaro il perché il colosso di Mountain View non ne abbia parlato finché non è uscito il servizio della Cnbc. Inoltre, Google non ha voluto dire da quanto tempo questo tracciamento degli acquisti è attivo.

Fonte: Wired

Note sull'autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.it 

Prev Predicatori porta a porta, testimoni di Geova a prova di privacy
Next Studio Ue, cittadini italiani trai meno consapevoli sul Gdpr

Privacy Day Forum 2019: il trailer

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo